Dopo il restyling, il sito ha perso visibilità?

Home/Uncategorized/Dopo il restyling, il sito ha perso visibilità?

Dopo il restyling, il sito ha perso visibilità?

Un sito internet non è per sempre, infatti i dispositivi tecnologici e i linguaggi di programmazione sono in continua evoluzione. Partendo da questo presupposto, alcuni siti internet realizzati appena qualche anno fa, potrebbero essere già vecchi e necessiterebbero di un restyling.

Mobilegeddon

Una delle principali priorità dei siti internet moderni, è saper rispondere all’esponenziale crescita dei browser mobile (ovvero della navigazione tramite smartphone). Non a caso il 21 aprile del 2015 Google rilasciò un importante aggiornamento che venne ribattezzato Mobilegeddon. Ovvero dava maggiore importanza ai siti che erano ottimizzati per una navigazione da smartphone, rispetto a quelli classici (se vuoi approfondire l’argomento, leggi questo articolo su Wired).

Cosa può succedere se viene fatto il restyling di un sito?

Oltre ad avere una nuova grafica (che si spera sia sempre più moderna e accattivante della precedente), il restyling di un sito può far perdere la visibilità sui motori di ricerca.

Significa che cercando determinati termini su Google, il sito non appare più nelle prime posizioni come quando era online la vecchia versione. Questo succede perché vengono cambiati i nomi alle pagine (detti url) e non viene fatto, quello che in termine tecnico si chiama, il redirect 301.

A cosa serve il redirect 301?

A cosa serve il redirect 301?

Il redirect 301, è un reindirizzamento permanente di utenti e bot dei motori di ricerca, dalla vecchia url (vecchia pagina) alla nuova url (nuova pagina) del sito. Ovvero se un utente o un motore di ricerca prova a visitare la vecchia url (quindi una vecchia pagina del sito), verrà automaticamente reindirizzato alla nuova versione.

Per esempio se una pagina del sito era raggiungibile tramite questo collegamento:

  • www.sitointernet.it/vecchia-url.php,

mentre dopo il restyling del sito è raggiungibile tramite questo:

  • www.sitointernet.it/nuova-versione.php,

è necessario creare il reindirizzamento, così da portare tutti (bot e utenti) nella nuova pagina.

Grazie al redirect 301 viene trasferito anche il valore che aveva in precedenza una pagina (se non vengono stravolti tematicamente i contenuti) e perciò viene mantenuta la visibilità organica sui motori di ricerca.

Puoi facilmente intuire che se hai intenzione di fare un restyling al tuo sito, è di fondamentale importanza gestire correttamente i reindirizzamenti per mantenere inalterata la visibilità sui motori di ricerca.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.